Tuesday, June 14, 2005

Un certo tipo di blogger

Secondo me il referendum lo ha perso anche un certo tipo di blogger.
Quello che scrive cose cosi'. Oppure cosi' o ancora cosi'.

Quello che siccome lui ha deciso che l'embrione e' un oggetto liberamente sfruttabile come
cavia/commercialmente, allora tutti devono essere d'accordo.

E se qualcuno - con molte ragioni scentifiche e storiche - sostiene che e' invece un inizio di vita che va trattato con molta cautela, e che la tentazione eugenetica c'e' e va regolata fortissimamente, allora non va bene perche' da ragione a Ruini.

E quel qualcuno probabilmente e' brutto e puzza e non ha letto Perceber.

*Risate*

sveglia un po', dai raga.